Lavoratori

La formazione dei lavoratori per la sicurezza sul lavoro è un obbligo previsto dall’art.37 del D.Lgs 81/08 e s.m.i. e ribadito dall’Accordo Stato-Regioni del 07/07/16.

Compito del Datore di Lavoro è formare, informare e addestrare tutti i lavoratori in materia di sicurezza sul lavoro. Il lavoratore infatti deve essere sufficientemente informato sui diversi rischi aziendali e legati alle mansioni, sulle misure per prevenire gli infortuni e preservare la salute e la sicurezza nell’ambiente di lavoro e sulle procedure per gestire le emergenze.

La formazione dei lavoratori avviene:

  • all’inizio del rapporto di lavoro (entro 60 giorni dalla data di assunzione)
  • al cambiamento di mansione
  • nel momento in cui vengono introdotte nuove attrezzature o sostanze pericolose

Il corso completo della formazione dei lavoratori sulla sicurezza prevede due moduli:

  • uno generale, uguale per tutti
  • uno specifico al tipo di rischio che viene determinato dal codice ATECO di appartenenza dell’attività e dalla mansione del lavoratore

Questa formazione ha validità di 5 anni dalla data di esecuzione. Trascorso questo tempo, è previsto l’aggiornamento di 6 ore, valido per qualsiasi categoria di rischio.